Posts Tagged 'governo bersani'

Un governo Bersani, in cinque mosse

Camera -  dl costi politica

Ecco un modo per uscire dallo stallo e formare il governo di Pierluigi Bersani (o chi per lui). Basta volerlo, e si fa domani, con un blitz.

1) La giunta del regolamento al Senato è già insediata, e comprende membri del Movimento 5 stelle

2) Il senatore Pinco Pallino propone la modifica del regolamento interno: al
Senato il voto astenuto non vale voto contrario, ma ci si uniforma alla
camera dove abbassa il quorum. La giunta approva la modifica e rimette
all’assemblea.

3) Pd e Movimento 5 Stelle votano la riforma del regolamento, perché basta la maggioranza assoluta

4) Al senato il Movimento 5 Stelle si astiene sulla fiducia al governo Bersani.

5) Deal

L’idea è di Emidio Picariello; ricerche, link e procedimenti, miei.

“Il rinnovamento? Non è mica una questione di età!”

debora-serracchiani-rinnovamento-presidente

 

bersani-2013-2

Vabbeh, se lo dite voi, sarà vero.

Bersani, metti su il governo della vergogna

cattolici-in-politica-bersani-e-mons-fisichel-L-KxUWkT

Bersani, devi mettere su il governo della vergogna. Anzi, delle tre vergogne.

Un governo talmente splendente che i parlamentari del MoVimento 5 Stelle dovranno vergognarsi nel non votarlo. Non dovranno riuscire a dormire di notte. Dovranno essere tormentati dagli incubi: gli incubi dei loro elettori che, “se torniamo a casa così, ci fanno il mazzo”. Come è accaduto con Piero Grasso, ma molto, molto di più.

Un governo talmente convincente che gli elettori del MoVimento 5 Stelle, nel caso questo governo naufragasse, dovranno vergognarsi di aver votato per il MoVimento di Beppe Grillo. Un governo di profilo così alto, con talmente tanti giovani dentro da poter andare in tutte le televisioni e convincere, con uno sguardo, anche il famigerato elettore-medio italiano. Un governo talmente bello che confrontato con i volti nuovi del grillismo, trasmetta più fiducia di loro, al primo sguardo.

Un governo talmente rivoluzionario che tutti gli elettori italiani, al prossimo giro, dovranno vergognarsi a non votare il Partito Democratico o il centrosinistra. Un governo che dimostri quello che è e quello che può essere questo paese.

Niente barbe bianche, niente bilancini, persino niente volti noti ed ormai un po’ abusati. Volti freschi e non di rodata esperienza, ma di provata competenza, che è diverso. Un governo che brilli di luce propria. Solo così, forse, ne usciremo.

Bersani, facce ride. Facce persino godé. E a loro, falli vergogna’.


D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

novembre: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930