A nessuno

L’Italia ha per lungo tempo cercato di persuadere la Libia ad accettare pattuglie navali italiane a ridosso della costa libica, che funzionassero da deterrente per i barconi dei trafficanti di uomini, per non farli partire. Ora le pattuglie sono iniziate – e con l’incoraggiamento del rigido ministro dell’Interno italiano, sono andate oltre la loro iniziale missione, intercettando i migranti per farli ritornare indietro verso la Libia.

L’agenzia Onu per i rifugiati ha protestato aspramente; molti degli immigranti vengono da paesi come la Somalia, essa fa notare, e avrebbero tutti i requisiti per richiedere asilo politico – e ora, invece di essere messi in grado di fare richieste di questo tipo, sono consegnati alla custodia Libica, dove solo Dio sa il fato che li aspetta.

Ma questo non è un tema che tocchi le corde del cuore di Silvio Berlusconi: in uno dei recenti suoi soliti  strambi commenti ha detto che gli immigranti rispediti in Libia erano fortunati, perché i centri di ricezione immigrati in Italia erano “molto simili a campi di concentramento.”

Gheddafi è ugualmente indifferente alla loro difficile situazione. In una conferenza stampa a Roma questa settimana, ha dichiarato: ” Gli Africani non hanno problemi di asilo politico. La gente che vive nei cespugli [o] nel deserto non ha problemi politici…  Loro non hanno un’identità politica; non hanno neanche un’ identità personale.”

Il punto di vista di entrambi questi uomini può essere sommariamente sintetizzato: “ma a chi importa di cosa succede a questi negri?”

Qualche riga dell’Independent, tradotta da me.
La nostra reputazione nel mondo non fa che salire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: