Commento a Caldo

E’ successo che la gente non è andata a votare per Berlusconi. Per una svariata serie di motivi: ultimi casi di cronaca (Noemi e/o Mills), weekend al mare, irrilevanza delle elezioni europee. Il PD ha il risultato sostanzialmente atteso, è il PDL che fa il botto, ben sotto a quello che ci si aspettava. Così come IDV e Lega, che guadagnano quello che tutti avevano paura riuscissero a fare.

Si potrebbe dire che Atene piange, ma Sparta non ride. Tuttavia questo risultato (più per il sensibile calo di Berlusconi) dovrebbe riuscire ad aprire nuove prospettive a Franceschini per il suo futuro nel partito. Starà a lui poi usarle.
E sebbene il risultato del PD non sia un grandissimo successo, in un contesto in cui il centrosinistra arretra in tutta europa, è una mezza vittoria. Questo a mio parere è la variabile che nessuno ha considerato: andando benino mentre tutti gli altri andavano malino (Spagna) o malissimo (Germania, Francia, Inghilterra), il PD ora si trova più potente di quanto probabilmente si meriti.E potrebbe, chissà, tirare la volata al progressismo europeo. Non mettiamo limiti alla provvidenza.

Discorso a parte a mio parere meritano i Verdi, ma il loro successo non mi stupisce: in tutta europa i partiti verdi sono una valida alternativa. Lo sono sempre stati in Germania (Die Grunen/Budnis 90), sono un’inedito invece in Francia, dove Daniel Cohn-Bendit, una vecchia volpe del sessantotto francese, ha tirato su un progetto che ha avuto molto successo, Europe Ecologique; questo tipo di successo è dovuto prevalentemente, credo, all’inadeguatezza del Partito Socialista Francese, che ha un segretario che è Giancarlo Pajetta de loraltri, versione donna, ed è molto diviso alla base, per quanto so. L’avanzata dei verdi mi piace e mi interessa, probabilmente ci ragionerò sopra.

Queste le mie impressioni prima di infilarmi a letto. Perciò, se le trovate stupide, magari è perchè ho molto sonno. Poi magari mi sveglio e il PDL è volato al 42%, e vanno pure cancellate; però, mi pare improbabile che succederà.

Notte.

1 Response to “Commento a Caldo”


  1. 1 ... 8 giugno 2009 alle 12:49 am

    “La demonizzazione non serve”, dicono..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

giugno: 2009
L M M G V S D
« Mag   Lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: