Dovere

Votato.
Immagini di questa campagna elettorale che finisce.

Berlusconi non si è mai mosso da Roma. Pigramente ha portato avanti i suoi discorsi. Li conosciamo.
E’ incredibile, sono gli stessi dal 1994, non ha cambiato niente. Gli eredi del PCI e i Giudici Pazzi. Ci sono anche delle novità : Mangano, un eroe, una persona condannata a tre ergastoli per mafia. Un eroe, perchè quando i magistrati gli dicevano di parlare, di dire la verità, magari contro Berlusconi, lui si è rifiutato. Un eroe. Poi, fantastico, è venuto a Roma davanti a 3000 ( tremila ) ( si, sono poche ) persone, a dire che il Milan si comprava Ronaldinho e che Totti sta fori colla testa. A Roma.
Ho l’impressione, molto candida e inoffensiva in realtà, che a Silvio non andasse di far campagna elettorale. Proprio, fisicamente, non gli pigliava. Du palle. E quindi ha sparato un bombardone dopo l’altro, così, senza freni : che lui è troppo vecchio per guidare un paese normale, che la seconda camera all’opposizione si, però se si dimette il presidente della repubblica.
Questo poi è veramente enorme, e denota quantomeno il fatto che non si apprezza l’ordinamento dello stato. Il presidente della repubblica è il capo di tutti gli italiani, e non risente di alcuna strumentalizzazione politica. Anche se, per ipotesi, fosse attivissimo nei suoi giudizi politici. Come peraltro ce ne sono stati di Inquilini al Quirinale che parlavano a ruota libera, come Cossiga. Si apre la costituzione e si legge che se si ha qualcosa da ridire sul capo dello stato, si va in parlamento e se ne richiede l’Impeachment, legittimamente, come Cossiga. Sennò, si sta Zitti.
Però una battuta sua m’ha fatto ridere, e dimostra che, intellettualmente, il personaggio è ancora in forma. ” Presidente, se Veltroni vince lei lo chiama per complimentarsi ?” ” Io sono giovane, uso gli SMS “. Questa era carina.
Con Fini la gente sta incazzata. Porco giuda, almeno lui era fascio, avevi una sicurezza, un punto fisso, IoNonSoChiSono-MaDiCertoNonSonoLui. E’ per questo che era molto apprezzato a sinistra, almeno si era mantenuto dove stava, pure passando in AN. Era rispettato come l’inverso della medaglia. “Sarà fascio, però Fini è bravo “. S’è sempre detto. Che calo.
Tremonti a me sta molto simpatico, sarà che quando ti vedi tutte le sue imitazioni di Guzzanti diventa uno di casa, ti affezioni. Molto interessante e divertente la sua svolta no global, dovrò leggerlo questo libro : Il Fantasma della Povertà. Tesi: il mercato deregolato ha impoverito il pianeta, e i suoi araldi sono gente tipo Prodi e affini. Soluzione : Dazi Doganali e Valori Cristani per un Europa Salda e Sicura quando tutto crollerà ( e a quel punto noi rideremo di gusto, noi, civiltà superiore ). Il problema è che non crollerà un bel niente.

Lo so , sembro partigiano e banale nel dirlo, e che devo fare, sarò banale e partigiano, però la campagna di Veltroni è stata…cioè, io non vorrei essere scontato, però questo è zompato su un pullmann e s’è girato l’Italia. A parte che, cioè, me piacerebbe pure a me, quantomeno a margine della politica viene fuori un tour enogastronomico niente male, torni a casa che comunque vanno le elezioni sei contento e ingrassato.
Ma poi ovunque è andato la gente non entrava nei teatri! Non c’è stato modo.
Comincia un tempo nuovo. Il marketing di Veltroni è…suadente. Quello di Berlusconi è il solito, la solita alchimia di spot pubblicitario di Publitalia, faccia da ganassa professionista e piede nella porta per far vedere il set di spazzole in vendita. Suzukimaruti ha dato la miglior definizione del berlusconismo : ” quel misto di facce da pubblicità progresso anni Ottanta, i sorrisi finto-simpatici, il testo volutamente cazzone, l’abuso cialtrone della parola “amore”, ecc.”. La scelta di ” Mi fido di te ” come inno a noi tutti ha creato delle perplessità all’inizio ; evidentemente non abbiamo pensato al senso di ambient che dà questa canzone, perchè è monotòna bassa, sta sotto, si apprezzano le immagini, va in subliminale. No, non sono matto, però non è un caso che WV abbia abbandonato il trionfale inno  ” La Canzone Popolare “- style , che resta magistrale ma appartiene al tempo in cui ci potevamo vantare di essere, comunque, orcoggiuda, il Grande Partito. O quantomeno Prodi, quello che ha picchiato Berlusconi, figo. Ora no.
Jovanotti innalza l’entusiasmo anche nei video di D’Alema, altrimenti seri e competenti ma politichesi. A me poi personalmente piace tantissimo che alla fine di ogni video ci sia il suo manifesto e basta. Perchè è come una firma, notare che sul manifesto non c’è manco il nome, a Baffo non serve.
Certo, venerdi a Piazza del Popolo a me ogni tanto m’è sembrato che uscisse fuori Guzzanti che lo imitava, perchè alcuni passaggi ci stavano… ” Lorenzo Cherubini, Jovanotti, è un cantautore importante per il nostro paese. E io lo vorrei con noi questo cantautore. Così Berlusconi non vince, noooo, nooooooooo. ”
Però a parte questo ( che anzi migliora la cosa ) Veltroni venerdi è stato immenso, all’ultimo giorno non si è risparmiato una singola cartuccia, le ha sparate una dopo l’altra a raffica, ha testualmente chiesto il voto di quelli di AN ( magari qui un blogger di centrodestra direbbe ” elemosinato”, ma ci interessa poco, vota non olet ) con la spiegazione ” ma porco giuda, come fate a votare quello? ma l’avete visto? “, il che è vero.

Bene ci sarebbe altro da dire ma devo uscire. Ciao.

0 Responses to “Dovere”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

aprile: 2008
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: