Gennaio ci Osserva.

Ci sono delle cose che a volte mi ricordo e mi fanno un pò paura.

Questa per esempio.E me l’ero dimenticata, obliata.

Recentemente leggere i giornali, da due mesi a questa parte, mi hanno fatto tornare la paura che da questo paese non ci sia altro da fare che andarsene. Ed è veramente una cosa brutta, che, affogata in tante altre cose, avevo dimenticato.

Perchè, porco giuda, le cose succedono, ma qua veramente troppe. Fa anche un po schifo, insomma.

La politica, che in questo momento piu di altri dovrebbe…non ci spreco manco piu tempo.
Si rendono conto che non li ascolta piu nessuno?

Quando vedo il telegiornale mi immedesimo in un abitante della Campania. Escono da casa e hanno la mondezza per strada. I loro agricoltori innaffiano le piante con l’acqua in bottiglia, perchè quella normale è inquinata. La bufala non si può piu mangiare.
Se deve mandare il figlio a lavorare deve chiedere al camorrista, o al politico, e a volte si scorda la differenza ( differenza? ).
Accende la tv e vede la città che un tempo era una stella di cultura sommersa di merda.
Perchè Napoli è bella. Napoli al tramonto, vacci e capisci perchè i ragazzi ad aprile fanno sega e vanno al mare, lo farei anche io.
Vede al quirinale questi che dicono come e quando secondo loro si dovrebbe andare a votare.

E al napoletano gli passa la voglia di parlare di sistema elettorale, forse anche di definirsi di destra, di sinistra, di qualcosa. E mi passa pure a me, fra un po. Sapete che c’è di nuovo? Mi avete veramente ucciso con questa legge elettorale. Fatevi quella che vi pare.
Perchè non fanno tutti come quel fantastico imprenditore della pasta, un po di tempo fa? Perchè non si mettono nelle condizioni dei poveracci? Io per fortuna mi posso permettere varie cose, e spero di guadagnarmele tutte. Non farei mai a cambio.
E’ normale che abbiano una visione della realtà distorta, navigano nell’oro. Lotta di Classe, altro che qualunquismo.

Insomma, si andrà a votare? Giuro, mi frega veramente poco. Disincanto puro. Seguiremo la campagna elettorale, eee, hai voglia.
Ma preferisco sempre di più alzare gli occhi al cielo e godermi il primo sole di questi giorni.
Bellissimo tempo.

Riflessi ovunque, vista a perdifiato.

Quartieri silenziosi. Ignari. Rassegnati, forse.
Che lo schermo televisivo faccia diventare tutto questo una forma di intrattenimento? Mancherebbe un pò di catarsi però, non mi sembra che la merda vista in tv serva ad esorcizzare merda futura. Forse perchè non è merda teatrale, è merda vera.

Bello, un paese dove chi può scappa di corsa.

Poi, per carità, se uno spegnesse la tv e il computer e tutto, starebbe da paura. ” …e fateci gustare l’insolita delizia di stare almeno due-tremila anni senza una notizia…”.
Shock! Shock! E stress a palla per chi vuole seguire questo paese. Impotenza pura : bella Merda.

Pare che sia così. Dall’altra stanza è la quarta quinta volta che mi ripetono che non c’è niente di nuovo sotto il sole, e che è tutto contenuto in un antica profezia di Pieto Gobetti.

A un popolo di dannunziani non si può chiedere spirito di sacrificio.Né Mussolini né Vittorio Emanuele hanno virtù di padroni, ma gli Italiani hanno bene animo di schiavi.
Le malattie italiane: retorica, cortigianeria, demagogia, trasformismo”

Sic stantibus rebus, nessuno alzerà mai un dito? Chi comanda comanderà per sempre, per tacito consenso degli altri, a cui morbosamente piace subire e lamentarsi?

Vai, Veltroni, facci sognare. Impegnatici. Perdi il mio voto. E scusa lo sfogo.

0 Responses to “Gennaio ci Osserva.”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

gennaio: 2008
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: