Archivio per 12 novembre 2012

L’incerto guarda il confronto per le primarie – Liveblogging

Ci vediamo su questi lidi per seguire, live, il confronto fra candidati del centrosinistra su SkyTg24. Con poche speranze di uscirne più convinti di come entriamo, ma non ponendo limiti alla provvidenza.

22.30 Saludos

22.30 Semprini chiude la partita esattamente alle 22.30, in perfetto orario. Parla Pisapia e invita il vincitore delle primarie a Milano per l’apertura della campagna elettorale.

22.21 Non sbobinerò gli appelli, darò un voto complessivo sull’appello e sull’impressione collettiva del dibattito.

BERSANI: credo sia stato penalizzato dalla modalità del dibattito, non è un one-man-show all’americana e sembrava a più riprese infastidito. Si è accodato varie volte agli altri e secondo me questo peserà a suo sfavore, ha parlato spesso per ultimo e anche questo l’ha visto spento. L’appello finale sul linguaggio sembrava Veltroni: in ogni caso molto concreto su ogni proposta, si presenta come credibile e non so se ci è riuscito. 7

VENDOLA: alcuni picchi molto interessanti ma sembra stanco; alcuni applausi meritati, un po’ spento. Non è riuscito a presentarsi come candidato idoneo al voto moderato, forse non ha voluto, e questo è significativo: sta facendo una battaglia di nicchia? Comunque, al solito, bravo, 7 1/2

RENZI: ha fatto un figurone, ha minimizzato i suoi difetti ed esaltato i suoi pregi,  pur dicendo qualche sonora vaccata. Deve essersi molto preparato. Ha preso molti applausi e questo conterà. 8

PUPPATO: è una donna e questo è importante. I parlamentari sono dipendenti pubblici e questo è uno scivolone grillino che non si perdona. Brava, 7

TABACCI: quieto, piatto, molto competente su alcuni temi giuridici proprio dove conta, conservatore sui diritti civili. Sarebbe un eccellente ministro. 6

22.19 Arriva il Pantheon: Bersani vuole Papa Giovanni, una figura di cambiamento rassicurante. De Gasperi e Martora per Tabacci. Per la Puppato, Tina Anselmi e Nilde Iotti. Renzi Nelson Mandela e la blogger pakistana. Vendola vuole Carlo Maria Martini.

22.17 Bersani torna sulla coalizione anche se Semprini voleva passare oltre. “Basta populismo”, sostanzialmente dice Bersani, anche se non si capisce benissimo cosa abbia detto a questo giro.

22.13 Tabacci dice una cosa intelligente, che 10 ministri sono una stupidaggine. Ce ne vogliono 18 più 36 sottosegretari. Renzi replica: a Firenze ci sono 9 assessori, ma il punto è che “il vento nel paese è cambiato”. Piuttosto poco pertinente, Renzi: governare è una cosa seria. Anche la Puppato lo attacca sul punto, veramente una stupidata.

22.11 Matteo Renzi vuole un governo di 10 persone, 5 uomini e 5 donne senza Pierferdinando Casini. Cambio della legge elettorale sul modello dei sindaci, perché “di Casini ne abbiamo abbastanza”. Sì a Vendola, dice Renzi: sono affermazioni importanti che lui ha sempre detto ma dette qui sono più importanti. Semprini gli richiede se il governo di Renzi è Pd+Sel e lui aggiunge anche Tabacci – fa ridere. Standing ovation quando rivendica l’appartenenza al centrosinistra.

22.08  Tabacci dal punto di vista giuridico è molto concreto: il Monti Bis è una chimera perché “il mio candidato al Quirinale è Mario Monti”, e in ogni caso l’incarico al premier lo dà il Presidente della Repubblica. Semprini non capisce una mazza e fa confusione.

22.07 La coalizione di Bersani è quella dei senza pregiudizi: quella dei presenti, poi si apre un tavolo con le forze moderate. Lo dice chiaro, stacce.

22.04 Si riprende da Vendola con il suo governo: primo, assoluta parità di genere perché le donne sanno ascoltare meglio il mondo e per il governo è un guadagno: la coalizione? Dalla precarietà nella scuola all’ambiente: prima di immaginare una coalizione politica, l’alleanza con le giovani generazioni. Ma la domanda era su Casini, Nichi, mica no.

22.00 Su Twitter in molti dicono che la sostenitrice di Vendola sarà di danno al suo candidato. Non credo, dai.

21.58 La sostenitrice di Bersani chiede a Tabacci se l’elettore moderato potrà mai essere attratto dal centrosinistra. Che domanda è mai?

21.55 La sostenitrice chiede alla Puppato se si dimetterà da consigliere regionale o se ha intenzione di “accettare un premio di consolazione”. Lei dice di no. Poi voleva fare domanda a Renzi ma Semprini gli sbrocca, quasi.

21.52 La Vendolina in evidente imbarazzo domanda a Renzi: “L’autore del suo programma elettorale, Giuliano da Empoli, ha rivalutato le potenzialità dell’energia elettorale; e Roberto Reggi che vuole aprire ad Oscar Giannino e alle sue posizioni su Fukushima?” Domanda molto tentennante e Renzi ha facile risposta, dà del tu alla ragazza. “Io non so quel che pensi Da Empoli sul nucleare né Reggi; siamo contro il nucleare e l’abbiamo detto ieri insieme ad Ermete Realacci. Giannino e Fermare il Declino hanno idee economiche sulle quali Nichi sarà molto distante”.

21.50 Il Tabaccino chiede a Bersani di liberalizzazione e rivoluzione liberale. “Ho una certa passione sul tema, ho varie idee ma non le dico perché sennò le bloccano”. Ci sarà una lenzuolata, sì, ma sulla moralità pubblica: leggi contro la corruzione – quella di Monti non è sufficiente – falso in bilancio “in ‘sto paese qui”; grande applauso sulla normativa per i figli degli immigrati per la cittadinanza italiana. Prima volta che qualcuno nomina mafia e camorra e per me Bersani ha appena guadagnato 500 punti solo pronunciandola.

21.47 Arriva il question time: il sostenitore di Laura Puppato domanderà a Nichi Vendola. La studentessa in Scienze Politiche chiede a Nichi chi voterebbe se non fosse candidato alle primarie. Domanda molto velenosa, e infatti Vendola la chiama “crudeltà”. Vediamo se risponde. “Molta stima per i miei competitor”, ma le sue idee sono “molto lontane da tutti gli altri ad esempio sul voto del fiscal compact”. Semprini chiede i nomi, ma Vendola non li fa: solo un accenno alla differenza di genere. “Non ce la faccio a fare un endorsement per gli altri”.

21.46 Parla anche Bersani in replica: diciamocelo, si erano scordati di poter replicare. Si accoda a Tabacci, ancora un accodo.

21.45 Tabacci controreplica, gli dà del demagogo e viene applaudito. “Chi va in parlamento e fa l’avvocato può continuare a fare la professione? Chi va in parlamento deve fare una scelta di campo. Quando sono tornato ho venduto la mia società”. Primo guizzo di Tabacci molto convincente.

21.44 Renzi replica a Vendola sul finanziamento pubblico ai partiti: “Nonostante la legge sul finanziamento pubblico più generosa d’Europa la politica continuano a farla i ricchi. Forse perché non abbiamo fatto la legge sul conflitto di interessi”. Affondo velenoso, poi richiama il referendum tradito. Comunicativamente ha una gran ragione da vendere, ma il finanziamento privato è una boutade. Il pubblico in delirio.

21.42 Renzi vuole utilizzare un diritto di replica – ogni candidato ha tre jolly. Ma prima parla la Puppato: “Basta sprechi e privilegi. Partiti certificati con bilanci alla luce del sole” – perché non l’ha detto Bersani? – “spese ridotte a quelle di comunicazione e informazioni: tutte le spese ludiche e immobiliari vanno escluse”. Domanda di Semprini sul numero dei parlamentari, la Puppato continua per la sua strada parlando di scorte: una cosa che in Usa non sarebbe stata concessa, il Semprini di turno si sarebbe impuntato. Il tempo è finito e la Puppato non ha risposto sul numero dei parlamentari.

21.40 Tabacci vuole ridurre il numero dei parlamentari; ridurre ad un quarto il finanziamento dei partiti ed attuare l’articolo 49 della Costituzione perché i partiti devono essere “case di vetro”. Possibile che l’ha detto Tabacci e non Vendola o Bersani? Una riforma di civiltà da fare.

Pagine: 1 2


D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

novembre: 2012
L M M G V S D
« ott   dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower