Incostituzionalità

Possibilissimo, e non ci avevo pensato. Trovato qui.

“Un decreto legge non può disciplinare nemmeno in via interpretativa il procedimento elettorale regionale perchè si tratta di materia di competenza esclusiva delle Regioni ai sensi del nuovo art. 117 della Costituzione”: è quanto sostiene, in una nota, l’avvocato Gianluigi Pellegrino, legale del Movimento Difesa del Cittadino. “Si tratta – aggiunge il legale – di una ragione di manifesta incostituzionalità del decreto nella parte in cui pretende di incidere sul procedimento per le elezioni regionali in corso. Che la materia del procedimento elettorale per il rinnovo dei consigli regionali, sia di competenza esclusiva del legislatore regionale lo ha già detto la Corte costituzionale sin dal 2003 (sentenza n. 196)”


9 Responses to “Incostituzionalità”


  1. 1 ArgiaSbolenfi 6 marzo 2010 alle 8:41 pm

    immagino che se si dovesse stabilire che era anticostituzionale, questo avverrebbe ormai dopo le elezioni. E poi cosa si fa?

  2. 2 Tc 7 marzo 2010 alle 1:29 am

    Scenari assolutamente folli: nella peggiore delle ipotesi, si devono annullare le elezioni.

  3. 3 zac 7 marzo 2010 alle 9:39 am

    Scenari possibili:
    vince il PDL e il decreto decade e sta al PD fare i dovuti ricorsi;
    vince il PD e sono loro a sostenere l’incostituzionalità.
    Bah

  4. 4 Pernacchia 7 marzo 2010 alle 2:27 pm

    Dobbiamo sperare che non intervenga la Corte Costituzionale. Altrimenti perderemo la fiducia giuridica e in generale la credibilità dell’ultimo organo di garanzia. Se, infatti, la Corte costituzionale dovesse giudicare come costituzionale la legge di conversione del d.l. avremo la dimostrazione che la giurisdizione amministrativa, quella ordinaria, poi la Presdienza della Repubblica, e infine, quella costituzionale, abbiano giustificato, quanto meno ratificato, una scelta politica contro le ragioni della democrazia.
    Se invece lo dichiarasse incostituzionale, e quindi decaduto ex tunc si ritornerebbe da capo ma ad elezioni già fatte. E ciò andrebbe a discapito del vincitore delle elezioni, chiunque esso sia. E ciò non è giusto.
    Credo che ora si debba finire qui, bisogna fare queste elezioni e basta. Se lo scontro sulle elezioni intaccherà ancora altri organi istituzionali è la fine, non si torna più indietro.
    Napolitano per certi versi non poteva fare altro. Sì, è vero, si poteva avere il coraggio di non firmare, ma il coraggio non sta scritto in Costituzione. In Costituzione c’è scritto che il d.l. lo assume sotto la propria responsabilità il Governo, e così, purtroppo, è stato.
    Tutte le ragioni costituzionali a difesa dei principi che presiedono i diritti politici (art. 48 Cost., art. 3, art. 2, art. 49 , art. 51 )non possono fare molto. E’ triste ma è così.
    In fondo, c’è molto consenso dietro questa scelta del governo. Perchè la politica ormai è una forma di sopravvivienza esisstenziale per molta parte della classe dirigente e proletaria di questo paese. Non fare queste elezioni sarebbe stato come chiudere una fabbrica.
    C’è solo una differenza nei termini di questa similitiudine, e cioè che un decreto per Termini Imerese non si fa con la stessa forza della sostanza rispetto alla forma.

  5. 5 Tc 7 marzo 2010 alle 3:30 pm

    è triste, marco, darti pienamente ragione.


  1. 1 Profili d’incostituzionale (manifesta) « Loriscosta's Weblog Trackback su 7 marzo 2010 alle 1:54 pm
  2. 2 Profili d’incostituzionalità (manifesta) « Loriscosta's Weblog Trackback su 7 marzo 2010 alle 1:56 pm
  3. 3 &raquo Profili d’incostituzionalità (manifesta) - Gregnotizie Trackback su 7 marzo 2010 alle 2:23 pm
  4. 4 Bei tempi « D-Avanti Trackback su 7 marzo 2010 alle 3:23 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

marzo: 2010
L M M G V S D
« feb   apr »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: