Il Lazio val bene un panino

Questa roba che sta succedendo è davvero mitica.

4 Responses to “Il Lazio val bene un panino”


  1. 1 Pernacchia 28 febbraio 2010 alle 10:03 pm

    mi chiedo e ti chiedo una cosa, secondo te, sommate tutte le cose che succedono ai partiti oggi (destra-sinistra-cento-lato-sopra-sotto) siano ancora in grado di gestire il potere loro affidato in base all’art. 49 Cost.? contando il fatto che non esiste una seria alternativa a questi…è arrivato il momento di chiedercelo.

  2. 2 alessio 1 marzo 2010 alle 12:13 pm

    se tutto ruotasse davvero intorno ad un panino… la risposta a pernacchia è si!
    ringraziando il cielo non è così, e ancora oggi un uomo non fà la totalità… la gestione del potere è da sempre motivo di vanto in an certo è che l’opposta parte politica, come al solito, ci ha messo lo zampino…
    credo che se ne avessero avuto nella 24ore avrebbero imbottito il corridoio del tribunale di filo spinato e mine antiuomo pur di riuscire a fermare il delegato del pdl…
    certo è inoltre che il buon senso vale ancora qualcosa, e che liste e firme erano già in aula, nessuno ha portato niente fuori per contraffare firme come è stato sbandierato ai giornali…se c’è un errore a mio avviso è quello di volerla per l’ennesima volta buttarla in caciara..
    il pdl aspetta le 12 di domani

  3. 3 Pernacchia 1 marzo 2010 alle 7:55 pm

    ok, però va detto che tutto questo non fa onore al valore della politica, al supremo valore della politica. Ma io dico, a venti giorni dalle elezioni si discute – a torto o a ragione – di un tizio che per ‘magnasse un panino’ ha creato questo casino. Dai è assurdo. Ma che figura ci fa la politica? E poi si invoca l’intervento del Presidente della Repubblica, che ovviamente non c’entra nulla (altra gaffe).
    Basta si dicesse chiaramente che ci sono degli incompetenti, che non ci si può ridurre all’ultimo minuto, come se devi pagare il canone della rai.
    Al posto de magnasse er panino, se dovrebbe magna, come se dice a roma, er sapone…

  4. 4 Alessio 5 marzo 2010 alle 12:46 pm

    bisogna organizzare un movimento politico giovane che sia realmente incentrato sull’innovazione ed il cambiamento…che spazi su tutto

    io lo proposi a tc ma lui mi rispose che era difficile e che voleva cambiare le cose dall’interno


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

febbraio: 2010
L M M G V S D
« gen   mar »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: