Neanche il pudore

Io lavoro solamente per chi mi vota in quanto faccio politica, non il missionario
Patrizio Bianconi

Succede anche questo nella Roma del centrodestra. Questo Patrizio Bianconi, descritto da un tale che si afferma suo compagno di liceo, in questa email rintracciabile online, come cazzaro, pallonaro, buffone” [sic] [inattendibile, inverificabile, ndr], in risposta a un tizio che chiedeva perchè l’Ama gli avesse scaricato dei cassonetti davanti al negozio, usa parole senz’altro inopportune e al limite dell’insulto.

Davanti a parole tanto esplicite ci manca un po’ la “saggezza del buon padre di famiglia” democristiana, che almeno queste cose le faceva senza dirle, e senza vantarsi di farle, almeno.

Inoltre:

O si impegna formalmente – stipulando un patto di sangue con il sottoscritto [sic]- a votare nel 2013 il sottoscritto on. Patrizio Bianconi al Comune di Roma ed il dir. Andrea Zaerisi al municipio XIX

Un contratto che non avrebbe nessun tipo di valore, radicalmente nullo all’origine, in quanto l’oggetto, la libertà di voto cioè, non è contrattabile. Poi:

per avvalersi della mia professionalità deve preventivamente fornirmi: nome, cognome, indirizzo di residenza affinché io possa schedarla nella mia rubrica individuando la sezione elettorale dove lei vota al fine di controllare se esprimerà o meno la preferenza nei miei riguardi. E poi: il suo telefono di casa, il cellulare e l´e-mail al fine di poterla rintracciare quando ci servirà il voto suo e della sua famiglia.

Un po’ come nel ventennio, insomma. Il sindaco Alemanno si è subito attivato per censurare questo interessante individuo; gliene diamo merito. Come misura ulteriore magari si potrebbe iniziare cambiando la commissione in cui siede il consigliere: la Commissione Cultura.

3 Responses to “Neanche il pudore”


  1. 1 Marino 30 settembre 2009 alle 5:43 pm

    Mi pare che Alemanno sia sempre molto veloce a “smentire” i suoi, dimenticando forse che, in questo, come in altri casi precedenti, i coinvolti erano, per l’appunto, i “suoi”

  2. 2 scirocco 30 settembre 2009 alle 5:53 pm

    Si firma On.PB, questo gentiluomo. Sai per caso a che titolo?

  3. 3 mario 1 ottobre 2009 alle 9:01 am

    ma dài. ieri alemanno ha avuto la faccia tosta di presentarsi alla commemorazione di walter rossi (sì, tu magari non eri ancora nato nel settembre del ’77). io mi chiedo perchè i vari zingaretti e marrazzo, quando si presenta da qualche parte, non si alzino e se ne vadano: questo certo che sarebbe un segnale forte.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

settembre: 2009
L M M G V S D
« ago   ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: