un cadeau

Invitato dal Sindaco Alemanno, il Papa sta per fare visita al Campidoglio. Il che, se pure potrebbe causare un travaso di bile ai miei compagni del collettivo, non è sufficiente per levarmi il sonno. Insomma, facesse.

Certo, è utile sapere che la precedente visita del vescovo di Roma in Comune risale a Giovanni Paolo II, e prima ancora a Paolo VI nel 1966, il quale affermava che il Papa a Roma “non è forestiero”.
In effetti è padrone. La Chiesa Cattolica possiede un quarto delle strutture immobiliari della Capitale.Quasi 2 mila enti religiosi più circa 20 mila terreni e fabbricati, suddivisi tra città e provincia.

A cui fra breve potremo aggiungere i tredici ettari di un terreno sulla Cassia che er Sindaco sta per regalare al Papa, come bomboniera per aver passato il Tevere. Dove verrà edificato, nobile opera percarità, un centro di accoglienza per adolescenti disagiati.

Sto seguendo per Ingrandimenti le vicende del bilancio comunale Alemanniano, ricche di dettagli scabrosi riguardo consiglieri municipali che si danno fuoco in pubblica piazza, duelli all’ultimo taglio di voci di spesa, barboni, handicappati e verdi platani riuniti in cooperativa per denunciare la sottrazione di pubblici fondi, eccetera eccetera.

Pare che di soldi non ce ne siano, ma il tempo per regalare altro terreno ai preti Alemanno l’ha trovato comunque.

5 Responses to “un cadeau”


  1. 1 Anonimo 6 marzo 2009 alle 11:05 pm

    quando governava roma la sinistra era peggio della destra

  2. 2 Paolo 6 marzo 2009 alle 11:36 pm

    allora regalate alla chiesa anche il resto di roma…. tanto quando governava la sinistra era peggio!

  3. 3 Tc 7 marzo 2009 alle 1:39 am

    anonimo, che c’entra?

  4. 4 Gaetano 7 marzo 2009 alle 3:20 pm

    Guardate che il Papa esiste da quasi duemila anni, e non è mai stato eletto un o da poveri cristi. Tra lasciti, donazioni (più o meno interessate), acquisizioni, introiti di qualunque genere (tanti), ecc., ecc., in duemila anni altro che Roma si poteva comprare…!
    Che poi, a Roma, si senta a casa sua è un fatto storico visto che fino al 1870 “casa sua” era il Quirinale. Siamo stati noi italiani (anzi per la verità i Savoia) a relegarlo nella riserva, chiamata pomposamente “stato” Vaticano.
    Poi, per correttezza, bisognorebbe dire non “il Papa possiede…”, ma “il papato possiede…”.
    Scusate per le precisazioni, ma sono per la verità storica. Per la “politica” poi, si può dire quel che si vuole.
    Sebastianutti Gaetano.

  5. 5 Tc 7 marzo 2009 alle 4:08 pm

    sei tu che mischi politica e storia.
    che la città del vaticano sia uno stato e non una riserva non è pomposità ma oggettività. ministri, bandiera, terreno, forza armata. regime fiscale proprio (benzina esentetasse).

    il papato possiede, dunque il papa possiede. il papa è RE di uno stato sovrano.
    se il papa fa un crimine, ruba eccetera, chi lo giudica?
    pensa che nel caso preti pedofili le corti americane volevano imputare anche il papa, ma non potevano perchè gode di status diplomatico privilegiato.

    tu pensa che se vai in un albergo di suore o frati, ti fanno firmare un regolamento in cui c’è scritto che se rompi qualcosa, o comunque per qualsiasi controversia, l’unica legge che conta è la legge della città del vaticano, cioè: l’ultima parola spetta al Papa.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

marzo: 2009
L M M G V S D
« feb   apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: