La gente sta incazzata.

papa.jpg Dunque, qua fra un po salta tutto per aria.

Oggi a Giurisprudenza prima assemblea….e nnamo. Allora succede no che il settimo appello ( febbraio-marzo ) viene concesso solo ad alcuni privilegiati, secondo un sistema strano e macchinoso e, per farla breve, antidemocratico e fuori da ogni legalità ( il che, per essere una facoltà di Legge, ha un suo senso. ). Professori che non rispettano delibere del consiglio di facoltà, di cui fanno poi fralaltro parte…ma a pensarci bene di parlamentari che non rispettano la legge è pieno questo paese.

Mio zio studia i Frattali. Chiederò a lui. Sapete cosa è un frattale? Rende bene l’idea della situazione.

Comunque, non mi sottrarrò al tema del giorno.
Sebbene mi farebbe piacere.

Partiamo da un presupposto affatto qualunquistico : sinceramente non mi sembra ci si debba perdere troppo tempo se il Papa viene in visita alla Sapienza.

Il fatto è : Guarini l’ha invitato. Allora domandiamoci perchè Guarini invita il Papa. Che male c’è, è il vescovo di Roma, no?

No, alt. Forse non andrò ad occupare il rettorato, perchè, come ho detto, secondo me il miglior modo di dimostrare che questo papa ( questo ) e col suo punto di vista sulla scienza l’Università centra poco…
Beh, mettiamola cosi. Io ho saputo che il papa veniva all’università da un trafiletto di 15 righe su Repubblica di una settimana fa. L’ultima cosa che mi sarei aspettato è che scoppiasse questo casino. La cosa doveva rimanere in quel trafiletto. Venisse il papa, non è che questo rende l’università ” sua “. Cos’è, studenti, abbiamo paura di sentire dalla solita bocca le solite cose sbagliate sulla scienza? Le dicesse.

E non mi sottraggo neanche a Marina, che ha lasciato un paio di commenti molto interessanti sul post precedente.

Primo, che c’entra coll’impostazione reazionaria di questo papa il fatto che Veltroni non mantenga le sue promesse di andare in africa?
Tana per te, se mi concedi. Cosa è, paragoni il papa a un leader politico? Allora stiamo, de facto, decretando la fine del Concilio. E il ritorno del potere Temporale.

Ed andiamo anche oltre. Ho letto l’intero discorso del papa, e ti ringrazio per averlo lasciato. E’ molto interessante.

E, non sono d’accordo con lui. E anzi, dall’alto della sua cattedra di teologia, mi sembra che abbia portato degli argomenti francamente poveri. “Visto che, proprio perchè la scienza è andata avanti e si è scoperta la Relatività, oramai non si può piu dire cosa giri intorno a cos’altro, si è perso il punto fermo che Galileo aveva individuato nel sole, allora ecco che è ammissibile, di colpo, anche l’eliocentrismo.” E’ questo quello che dice, no? Correggimi se sbaglio.

E’ un argomento povero, davvero. E non perchè : allora è troppo facile, allora pure io dico che il sole è fisso, e siamo io contro di te.

Per quel poco che ho studiato di Diritto, anche l’uso, anche la consuetudine ripetuta diventa fonte di una norma vincolante. Forse siamo davvero in mancanza di punti fissi, ma in questa mancanza siamo abituati a definire fermo il sole e il resto mobile, e così sia e così è. E poi, abbiate pietà, davvero vogliamo rimettere in discussione l’eliocentrismo? Su, mi sembra davvero una base povera su cui partire.

Resta il fatto che la Chiesa, unica luce di cultura nell’alto medioevo ( conventi, amanuensi, scuole ), quando qualcuno ha iniziato, dall’umanesimo in poi, a fargli concorrenza, pare si sia offesa.

Comunque, io personalmente Giovedi non andrò all’assedio sonoro, ma alla Lectio Magistralis sulla pena di morte, che, attualmente, mi sembra la cosa piu utile da fare.

 Ps. La pena di morte era prevista nell’ordinamento canonico cattolico ( ordinamento = legge ) fino al 1967. L’ultimo accenno alla Pena di morte in campo cattolico fu rimosso da papa GP2 nel 2001. Quod erat demonstrandum.

7 Responses to “La gente sta incazzata.”


  1. 1 Lorenzo 15 gennaio 2008 alle 11:02 pm

    Caro Tommaso…
    ma cosa scrivi ??! Ma come fai a ridurre una argomentazione di un grande studioso che si basa su citazioni di grandi studiosi con un : “è un argomento povero”. Mi sembra che non sia affatto povero ma senza dubbio semplice. E’ molto semplice. Che sia sole o terra fermi dipende da un punto di riferimento e dunque enrambi eliocentrismo e geocentrismo non sono confutabili se si cambia sistema di riferimento. Semplice. Nessuno parla di tornare al geocentrismo. Questo l’hai inventato tu perchè sei pieno di pregiudizi nei confronti diel Papa. Si sta solo dicendo (citando fonti) che non si può dire : “l’Inquisizione negava davanti all’evidenza !”. Non è vero. Il geocentrismo è corretto quanto l’eliocentrismo. Inoltre non mi puoi portare come esempio la consuetudine nell’ambito di diritto. Se permetti il tuo è un argomento davvero povero: visto che abbiamo cancellato il geocentrismo perchè pansavamo fosse tutto sbagliato (e invece ora abbiamo scoperto che non lo è) e ormai ci siamo abituati a sapere il sole essere fermo lasciamo tutto così! ma che senso ha? Ormai è consuetudine (mi diresti). Ti rispondo no. Nessuno vuole tornare al geocentrismo e nessuno sta dicendo che Galileo è stato condannato giustamente. Semplicemente il geocentrismo non è sbagliato e ne siamo cnsapevoli.

    E poi per favore: pare che la chiesa sia rimasta offesa che qualcuno le abbia fatto concorrenza! Ma che dici???!! Ti prego basta con queste frasette ad effetto prive di fondamento.
    Grazie al lavoro della Chiesa tutte le conoscenze umane sono state tramandate nel medioevo ed ha contribuito ella stessa con l’aporto di queste conoscenze alla cultura umanista.
    L'”assedio rumoroso” che si farà non ha alcun senso perchè il Papa non ha difeso l’inquisizione nè va contro la scienza. Basta parlare se non si sanno le cose. Siamo in un paese così democratico che appena un cristiano dice la sua c’è il finimondo.

    Lorenzo

  2. 2 Tc 15 gennaio 2008 alle 11:24 pm

    Procedo a rispondere.

    1) Se nessuno vuole tornare al geocentrismo, perchè affermarne la validità? A cosa serve? E comunque si, ripeto: sono egualmente validi entrambi? Non c’e n’è uno piu giusto? Si continua ad usare quello che siamo abituati ad usare, a parità di validità.
    E vogliamo parlare di relatività, nel merito? La forza di attrazione gravitazionale piega lo spazio e il tempo : questo postula Einstein. La forza di attrazione gravitazionale dipende dalla massa: e il sole ha piu massa della terra. Dunque la curvatura generata dal Sole è di gran lunga maggiore rispetto a quella generata dalla terra, che quindi scivola verso di esso descrivendo un orbita circolare intorno ad un tronco di cono. Ho sbagliato qualcosa? Non credo che la terra possa costringere il sole a girare intorno a lei. Quod erat demonstrandum, geocentrismo.

    2) Ho scritto esattamente che la chiesa è stata l’unica luce di sapere nel medioevo. Nessuno glielo nega.

    3) Sono cattolico, nonchè scout Agesci.

    4) Mai stato anticlericale. Trovo alcuni preti delle persone squisite con cui parlare, trovo il vangelo fonte di riflessioni profondissime, cerco di vivere la mia vita con spirito di servizio anche evangelico. Trovo questo papa un reazionario.

  3. 3 Leibstenrdarte 16 gennaio 2008 alle 12:30 pm

    un branco di capre cannaioli fuoricorso che belano contro un uomo di straordinaria cultura come Joseph Ratzingher è qualcosa che mi fa gridare vendetta…sono riusciti a far annullare la visita di un papa: solo in itaGlia poteva succedere, in un paese civile avrebbero mandato la polizia a massacrare a quelle merde schifose; l’esperienza del G8 evidentemente non è servita, ma non preoccupatevi: il bis, prima o poi, arriverà..

  4. 4 Marina 16 gennaio 2008 alle 2:35 pm

    Ciao Tommaso.
    non so cosa ti distingua dagli scout cngei.
    Che differenza trovi tra quello che dici in questi post e quello che sono nella cngei…per esempio?
    buono studio.

  5. 5 Tc 16 gennaio 2008 alle 4:47 pm

    Leibstendarte, questo blog è libero e io non censuro niente, chiunque può dire la sua, ma non è meglio moderare un po i toni? Grazie.

    Marina, non capisco la domanda. Lo scoutismo ateo non esiste, il Cngei ha dei momenti suoi di spiritualità composita.

  6. 6 gianni 16 gennaio 2008 alle 7:34 pm

    Papa Giovanni Paolo II chiese scusa per la condanna a Galileo … con stima e gratitudine del mondo accademico e dell’uomo colto della strada.
    Papa Ratzinger voleva andare alla Sapienza per chiedere scusa a Newton e Keplero riguardo l’attuale concezione della Chiesa sul moto degli astri … infatti a furor di Concili è stato stabilito che il movimento di pianeti e stelle è dovuto invece all’attività di due angeli: Astroschio ed Eloy!
    Che occasione mancata!

    Gianni

  7. 7 Marina 17 gennaio 2008 alle 12:45 pm

    Anche il Buddismo ha “momenti suoi di spiritualità composita”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

gennaio: 2008
L M M G V S D
« dic   feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: