Il muro di vetro.

manhattandome2.jpg Lo sapevate? Sapevatelo! No, vabbè…

Lo sapevate? In Italia a un certo punto comincia una Cupola. A Roma per la precisione, a metà di via del Corso, e arriva fino a piazza Navona. Non la vedi, non la senti, non ti blocca quando passi di là.

Però c’è.

La sua caratteristica è che è elastica. Ogni cosa che gli arriva addosso viene respinta indietro. BOINNNNG!  Al di fuori della cupola, ognuno può fare tutto quello che vuole. All’interno, anche. L’importante è che queste due situazioni rimangano divise.

Parlo della Cupola che protegge i nostri Parlamentari. E ci sono due casi terribilmente emblematici.

1) Clementina Forleo. Clementina Forleo stava indagando su alcuni casi di reati finanziari, commessi dai cosiddetti furbetti del quartierino. Questi, Consorte, Fiorani, Gnutti, ecc, si stavano a bella posta spartendo le banche italiane, mettendosi d’accordo. Loro si comprano quelle, noi quest’altre : perfetto no? Tutto a posto. Noi faremo una ” banca di sinistra “, loro ” una banca di destra”, che c’è di male?

Mmmmhhh… Per esempio che non si può fare? Ok, partono le indagini. Ah, il malaffare italiota, per fortuna che vi abbiamo presi! Ma a un certo punto, si scopre che Consorte comunicava regolarmente i processi delle operazioni a D’Alema – un parlamentare! E che c’entra? Che è coinvolto? Domande normali, normalissime .

Clementina chiede al Parlamento l’autorizzazione di poter utilizzare le intercettazioni che riguardano un parlamentare : e BOIIINNNG! La cupola la frusta via. Per aver chiesto di utilizzare intercettazioni riguardanti un parlamentare, Clementina ha commesso una “negligenza grave e inescusabile”. D’Alema non è indagato, che c’entra? Fuori! Quindi, se un parlamentare non è indagato dall’inizio, non c’è possibilità che lo sarà mai. Bella prova. Clementina Forleo sarà trasferita d’ufficio dalla procura di Milano per ” incompatibilità ambientale e funzionale “. Troppo casino, c’è gente qui che vuole dormire.

2) Luigi de Magistris. C’era una volta una società in calabria che si chiamava Why Not?. Una società di lavoro interinale, cioè che presta lavoratori a chi serve. E servivano alla regione Calabria, che ne faceva largo uso.

Il Pm scopre che questa società è la chiave di volta per intercettare una grandissima parte dei finanziamenti pubblici provenienti dalla Regione e dall’Unione Europea, che poi redistribuiva a importanti personalità a livello nazionale e locale. Soldi => Soldi alla società per finanziare il progetto X => Soldi a qualcuno che non c’entra nulla. Assessori, militari, politici .

Bene, un sacco di gente piglia soldi che non deve, dunque. Ehi, è l’Italia, ‘cazzo pretendi?

Finchè molti politici importanti – di livello nazionale – al governo – non finiscono indagati. Come il ministro della Giustizia Clemente Mastella, e il Premier Prodi. Appena Mastella lo sa, ne chiede l’immediato trasferimento dalla procura di Catanzaro = pericoloso. Non ci riesce. Allora fa pressioni perchè gli venga tolta l’inchiesta d’ufficio. Ci riesce. Motivo : “De Magistris agisce perchè ce l’ha con me a livello personale “. E la butta sul politico : se Prodi non mi supporta, è crisi di governo.

BOIIIING! Un nuovo magistrato dovrà ora rileggersi le carte, daccapo, studiarsi tutti gli atti. Passeranno mesi.

Al di fuori della Cupola di Vetro, la vita scorre tranquilla. All’interno della Cupola di Vetro, la vita scorre tranquilla. Nessuno passa in mezzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




D-Avanti è il Blog di Tc.
Tc sta per Tommaso Caldarelli.
Tommaso Caldarelli sarei io.
E l'immagine di testata è quella storica del blog

Aggeggi

a

Flickr Photos

Ambra

St Paul from Millennium bridge

Tate modern

Valerio is in da Tube

QD0051003

Imperial War Museum, outside

QD0051006

J&F

London

Imperial war museum

Altre foto

dicembre: 2007
L M M G V S D
« nov   gen »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.911 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: